Minori materie prime

I pilastri Sismi PDTI® NPS® sfruttano l‘efficienza strutturale data dall‘unione di acciaio e calcestruzzo.

Si ottengono così sezioni compatte con minor impiego di materie prime e ottimizzazione dello spazio abitabile.


Logistica a basso impatto ambientale

Tecnostrutture adotta una strategia logistica rispettosa dell'ambiente. Previlegiamo trasporto su gomma a green fuel o la soluzione intermodale con tratti maggiori su rotaia.

Come risulta dall'analisi del ciclo di vita del prodotto (LCA), il trasporto al sito di costruzione incide per il 2-3% sul totale del ciclo di vita.

Pertanto, oltre a offrire soluzioni poco impattanti per la logistica, Tecnostrutture concentra il suo impegno soprattutto nella fase di approvvigionamento materie prime e gestione del fine vita, quelle che maggiormente pesano sull'impatto ambientale nell'intero ciclo di vita del prodotto.


Ridotte emissioni in tutto il ciclo di vita

  • I pilastri vengono modellati in BIM, prevedendo da subito il minor impiego possibile di materie prime.
  • Sono prodotti in fabbrica impiegando sia energia autoprodotta sia - dal primo gennaio 2022 - energia totalmente derivante da fonti rinnovabili.
  • Anche la logistica è a basse emissioni. Tecnostrutture dà priorità al trasporto a green-fuel e intermodale.
  • L’organizzazione di cantiere è semplificata grazie ai meno lavoratori necessari per il montaggio: un team si compone da soli tre montatori ed un gruista, rispetto alle nutrite squadre di lavoro dei sistemi tradizionali.
  • La riduzione delle attività in loco aumenta la velocità di cantiere mediamente del 40%, con effetti sociali positivi sulla comunità locale.
  • Si registrano vantaggi anche relativamente alla riduzione drastica di casseforme, legno e puntelli non più necessari dato che le strutture sono autoportanti. Si risparmiano quindi viaggi per portare e riconsegnare il materiale provvisionale così come la loro produzione stessa. Ne consegue un contributo sostanziale alla riduzione dei rifiuti di cantiere e degli scarti, con i prodotti NPS® che arrivano già pronti per il montaggio.
  • A fine vita dell’edificio, gli elementi NPS® vengono rimossi attraverso demolizione selettiva, che permette il riuso di acciaio e calcestruzzo impiegati.