Sopraelevazione Hotel La Pineta, Chioggia

  • Hotel Pineta

La soprelevazione dell’Hotel La Pineta di Chioggia è il frutto del lavoro dell’Impresa Costruzioni B6, dello Studio Associato Geometri Baldassin & Furlan con la fornitura di Tecnostrutture. È questo un edificio di 400 m2, caratterizzato da una soprelevazione di due piani sopra ai cinque già esistenti, realizzati negli anni’80.
La problematica comparsa fin dall’inizio dei lavori presso questo albergo è stata quella delle dimensioni da verificare, dal momento che le strutture esistenti non erano ben definite.

Leggi l'approfondimento>>

L’intervento di Tecnostrutture ha visto la fornitura di circa 400 m2 di solaio alleggerito Airfloor™ e 150 m di travi NPS® Basic.
Il solaio Airfloor™ è autoportante, nonché il più leggero disponibile sul mercato, con un peso a secco inferiore ai 45 kg/m2, caratteristica indispensabile per questa tipologia di soprelevazione.
L’autoportanza la si ritrova anche nelle travi NPS® Basic a struttura mista acciaiocalcestruzzo, scelte per questo albergo pluripiano. Queste non necessitano né di puntelli, né di casseri: non appena posate gli impiantisti possono iniziare le attività al piano sottostante, velocizzando quindi la realizzazione dell’intera opera.
Per l’Hotel La Pineta i prodotti NPS® sono stati successivamente rivestiti da controsoffitto, aspetto necessario per avere la resistenza al fuoco R60 richiesta.

Prodotti utilizzati

Area Download
Richiedi informazioni